Gli allievi tornano a stupire – superpartita con il Lenno

Quel ramo del lago di Como,..” di Manzoniana memoria, è la cornice della sfida tra Lenno e BCF Allievi terminata con il punteggio finale di  2-2.

Al di la del risultato ad entusiasmare gli spettatori è la qualità della partita, bellissima per gioco espresso e tirata fino alla fine, con le squadre spinte da un numeroso pubblico e da numerosi cori; da sottolineare il bellissimo gesto di Fair-play da parte dei tifosi del Lenno che a fine partita improvvisano una standing- ovation ad allenatori e ragazzi. “Mai successo nulla di simile in 4 anni che alleno, è stato emozionante” il commento di Mister Mirko.

Passando alla cronaca della partita, la BCF parte come di consueto a mille allora; infatti dopo solamente 10 secondi Conte manca l’appuntamento al goal a tu per tu con il portiere (migliore in campo dei suoi a fine incontro); senza perdersi d’animo per l’occasione sprecata, i ragazzi in arancione continuano a spingere ed arrivano spesso in area di rigore avversaria, ma poche volte riescono ad arriare alla conclusione verso la rete avversaria.

Verso la fine del primo tempo batte un colpo anche il Lenno che prima va a colpire un palo e dopo qualche minuto si guadagna un rigore su un tocco di mano di Abati, rigore successivamente messo a segno; il primo tempo si conclude quindi sul risultato di 1 a 0 per i padroni di casa.

Con l’inizio del secondo tempo la partita si fa subito più vivace, il pubblico sugli spalti cresce e la BCF spinge sull’acceleratore facendosi avanti con moltissime occasioni ma il portiere del Lenno pare davvero insuperabile, fino a quando Conte trova un guizzo dei suoi e prima di poter concludere a rete viene steso in area; l’arbitro decreta il rigore che viene trasformato dallo stesso Conte con freddezza, si tratta del 20esimo goal in stagione per il bomber della BCF.

L’inerzia della partita ora è tutta in favore dei ragazzi di mister De Spirito e Alfieri, che sembra possano chiudere la partita con un contropiede fulmineo quando con una beffa clamorosa è il Lenno a passare incredibilmente di nuovo in vantaggio; tutto da rifare dunque, a pochi minuti dalla fine i mister chiamano il Time out per dare la giusta carica e le ultime indicazioni che si rivelano fondamentali.

È ancora Speziali infatti ad andare a segno per la 4° partita di fila, riportando il risultato sul 2 a 2 con una punizione magistrale. Gli ultimi minuti della partita raccontano di un attacco totale della BCF che colpisce un incrocio dei pali, una traversa addirittura col portiere De Paola e nell’ ultimo secondo un super miracolo ancora del portierone del Lenno nega la gioia agli ospiti.

La partita finisce dunque 2 a 2.

” È stata una partita fantastica, ma abbiamo sprecato troppi goal semplici, vincere con un goal all’ ultimo secondo fuori casa avrebbe dato molto morale alla squadra per i prossimi appuntamenti difficili che ci aspettano. Mi ha fatto piacere comunque al termine della partita, al rientro negli spogliatoi, vedere i ragazzi dispiaciuti per la mancata vittoria, significa che finalmente cominciamo ad avere una mentalità da vincenti”, questa la dichiarazione di De Spirito al termine del match.

Forza BCF!!

Categorie:Incontri, Senza categoria

Tagged as:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: